LICEO LINGUISTICO

Il profilo culturale, educativo e professionale del Liceo linguistico.

Il percorso del liceo linguistico è indirizzato allo studio di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità, a maturare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre l’italiano, e per comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse”.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

  • avere acquisito in due lingue moderne strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • avere acquisito in una terza lingua moderna strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali utilizzando diverse forme testuali;
  • riconoscere in un’ottica comparativa gli elementi strutturali caratterizzanti le lingue studiate ed essere in grado di passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro;
  • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;
  • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.

Offerta Formativa del LICEO LINGUISTICO

  • Stage di lingua e di lavoro all’estero, scambi di classe e progetti di mobilità europea ed internazionale per studenti . Organizzazione annuale nel triennio di esperienze d’approfondimento linguistico nei paesi di cui si studia la lingua.
  • Corsi di preparazione per le Certificazioni : Trinity  -  Cambridge -  DELF- DFP – Goethe – Cervantes.
  • Studio di lingue extracomunitarie: arabo, cinese e russo (se richiesto dalle classi)
  • CLIL - Insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera. Sperimentazione della metodologia CLIL applicata ad alcuni moduli o unità didattiche, individuati in seno ai Consigli di Classe del triennio. Durante il quinto anno, il piano di studi potrebbe prevedere un'ora aggiuntiva per l'insegnamento CLIL.
  • ESABAC  - Possibilità per gli allievi di conseguire durante l’Esame di Stato italiano anche un titolo di studio riconosciuto in Francia: il Baccalauréat francese. Il piano di studi, oltre a confermare l'insegnamento della storia anche in lingua francese, prevede la progettazione integrata di moduli di letteratura italiana e francese. Sono previste tre ore in più a partire dal terzo anno.
  • Esami Cambridge IGCSE - Siamo diventati una "Cambridge School", grazie all'accordo con C.I.E. (Cambridge International Examinations), Ente che certifica in tutto il mondo le competenze in lingua inglese. Siamo stati accreditati centro ufficiale per gli esami Cambridge I.G.C.S.E. e i nostri studenti possono prepararsi per sostenere esami in lingua inglese nelle diverse discipline di studio, conseguendo così titoli riconosciuti nei paesi anglosassoni. Questo riconoscimento si aggiunge alla già consolidata esperienza del Marco Polo nella preparazione di tutti gli alunni alla certificazione in lingua nell'ambito degli esami Cambridge ESOL (English for Speakers of Other Languages).
  • “Erasmus Plus” offre alla scuola la possibilità di ampliare la conoscenza delle politiche e delle pratiche educative dei paesi europei creando interconnessioni con il mondo del lavoro e promuovendo attività di mobilità all’estero per gli alunni e per i docenti anche a lungo termine. E' in corso un progetto Erasmus Plus 2015, di cui il nostro Istituto è partner e si sta costituendo una rete per attivare un gemellaggio, con scuole della Westfalia ed altre realtà europee,  con l'obiettivo di accrescere le opportunità di formazione all'estero e di approfondire la conoscenza di tutte le lingue oggetto di studio nella nostra scuola. I progetti possono durare uno, due o tre anni e le mobilità da due fino a dodici mesi.
  • Compattazione oraria - Nelle classi 1DL 1GL lo studio di alcune discipline sarà concentrato nel primo quadrimestre, quello di altre nel secondo; le restanti materie seguiranno la regolare distribuzione oraria per tutto l'anno. La riduzione del numero di discipline di studio per ogni quadrimestre consentirà approfondimenti e recuperi.
  • In alcune classi seconde è in atto una sperimentazione (riservata a 100 istituti in tutta Italia) con l’utilizzo della piattaforma Alatin che permette agli studenti di imparare la Lingua Latina in modalità digitale mediante sistemi mobili come smartphone e tablet. Si tratta di un corso che cerca di stimolare l’interesse degli alunni, favorendo maggiore coinvolgimento e divertimento nelle attività di apprendimento del Latino, attraverso il gioco e il superamento di livelli di difficoltà graduali (gamification).
  • Sdoppiamento dell'ora di compresenza tra docente di conversazione in lingua straniera e docente di lingua e cultura straniera. Questa modalità organizzativa permetterà agli studenti di usufruire di un'ora aggiuntiva in una delle lingue straniere studiate.
  • Percorsi di alternanza scuola - lavoro sia in Italia che all’estero. In base a quanto indicato nella L. 13 luglio 2015, n. 107 - Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti –  anche le classi terze del Liceo linguistico potranno usufruire di percorsi di alternanza scuola-lavoro.  L'alternanza scuola lavoro si caratterizza come uno strumento offerto a tutti gli studenti di apprendere mediante esperienze didattiche in ambienti lavorativi privati, pubblici e del terzo settore, con l'acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro. Le realtà lavorative coinvolte sono scelte in coerenza con il percorso di studi dei vari indirizzi. Attualmente in corso il Progetto ”Apprendisti Ciceroni” (FAI);  Progetti POR “ Museo diocesano welcome“ e “ Museo Pascali welcome”.
  • Attività di intermediazione tra formazione e lavoro: il nostro Istituto, alla luce delle normative recenti, si è attivato come intermediario nei percorsi di transizione dei ragazzi dalla scuola superiore al mercato del lavoro o della formazione universitaria o post-diploma. Facciamo parte di #misuregiovani, un'associazione di enti pubblici e non, per il Piano Garanzia Giovani della Regione Puglia e portiamo avanti il progetto Fixo avente le stesse finalità.
  • Caratterizzazioni -  Percorsi di ampliamento dell’offerta formativa che prevedono un’ora settimanale aggiuntiva per l’approfondimento di tematiche e/o metodologie trasversali, individuate dai rispettivi Consigli di Classe. Nell’anno scolastico 2016-2017 le Caratterizzazioni attivabili, a richiesta degli utenti in alcune classi, saranno: Lingua e civiltà araba, Lingua e civiltà cinese, Lingua e civiltà russa, International e-commerce and Languages (la microlingua dell’inglese commerciale), Economia e Territorio (il tedesco commerciale).
  • Attività di avviamento alla pratica sportiva con la partecipazione ai Campionati studenteschi scolastici per le discipline di Pallavolo, Calcio, Nuoto, Tennis e Tennis tavolo.

Delle tre lingue straniere, la prima è l’Inglese per tutte le sezioni; la seconda e la terza lingua straniera sono Francese, Spagnolo o Tedesco, in base alla sezione che si frequenta. Nell’anno scolastico 2015-2016, tenendo presente le richieste dei nuovi studenti iscritti alle classi prime del Liceo Linguistico, sono stati costituiti i seguenti abbinamenti tra sezioni e lingue straniere studiate.

Quadro offerta formativa del Liceo Linguistico

CORSO

ELEMENTI CARATTERIZZANTI IL CORSO SCELTO

LINGUE STRANIERE STUDIATE

A

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Francese (biennio)

Lingua e civiltà araba (biennio, su richiesta)

ESABAC (triennio)

Inglese – Francese – Spagnolo

B

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Spagnolo (biennio)

CLIL (moduli di Storia in lingua Inglese) (triennio)

Inglese - Spagnolo – Tedesco

C

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Francese (biennio)

Lingua e civiltà cinese (biennio, su richiesta)/CLIL (moduli di Storia in lingua Inglese) (triennio)/"Tourisme et Commerce en classe de Fle". Microlingua francese ambito commerciale e turistico (secondo biennio).

Inglese – Francese – Spagnolo

D

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Inglese (biennio)/Cambridge IGCSE Exams preparation (biennio/triennio)/Compattazione oraria (biennio)

Inglese - Francese – Tedesco

E

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Spagnolo (biennio)

Lingua e civiltà russa (biennio, su richiesta)/Social learning e Tablet

Inglese – Francese – Spagnolo

F

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Tedesco. Wirtschaft und Territorium - Economia e Territorio (il tedesco commerciale) (biennio)/

CLIL (moduli di Matematica in lingua Spagnola) (triennio)

Inglese - Spagnolo – Tedesco

G

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Inglese (biennio) /

Cambridge IGCSE Exams preparation (biennio/triennio)/Social learning e Tablet

CLIL (moduli di Filosofia in lingua Inglese) (triennio)/Compattazione oraria (biennio)

Inglese – Francese – Spagnolo

H

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Inglese (biennio)

Cambridge IGCSE Exams preparation (biennio/triennio)

CLIL (moduli di Filosofia in lingua Inglese) (triennio)

International e-commerce and Languages (la microlingua dell’inglese commerciale) (biennio)

Inglese – Francese – Tedesco

I

Sdoppiamento dell'ora di compresenza in Inglese (biennio)

International e-commerce and Languages (la microlingua dell’inglese commerciale) (biennio)

Inglese – Tedesco – Spagnolo